PRATICHE CATASTALI: LE TIPOLOGIE

Aggiornamento Catasto Fabbricati - DOCFA

Quando si apporta una modifica ad un immobile esistente o quando si procede con una nuova edificazione serve una dichiarazione in Catasto.

Se sei un privato o un aspirante Investitore Immobiliare, devi conoscere queste tipologie.

La dichiarazione, denominata DOCFA, a carico degli intestatari dell’immobile, avviene con la presentazione di un atto di aggiornamento predisposto da un professionista tecnico abilitato e in base alla normativa vigente, la presentazione degli atti di aggiornamento del Catasto dei Fabbricati prevede il versamento dei tributi speciali catastali.

Il termine di presentazione delle dichiarazioni al catasto è fissato in trenta giorni dal momento in cui i fabbricati sono divenuti abitabili o servibili all’uso cui sono destinati o comunque decorrenti dalla data di ultimazione della variazione nello stato per le unità immobiliari già censite.

Di seguito alcune delle principali pratiche catastali:

  • Nuovo Accatastamento: si esegue per assegnare nuovi dati catastali ad un immobile ex-novo;
  • Variazione catastale: si usa nel caso di ristrutturazioni che modifichino la planimetria dell’edificio, oppure quando si effettuano cambi di destinazione d’uso;
  • Conformità catastale: aderenza tra quanto dichiarato dal proprietario e ciò che c’è scritto nel catasto, deve essere firmata da un notaio;
  • Voltura catastale: si esegue quando avviene un cambio di titolarità per cessione o successione di un immobile.
 

Aggiornamento Catasto Terreni - PREGEO

Per quanto riguarda invece, ogni cambiamento nello stato di terreni, avvenuto per edificazione, ampliamento, demolizione, anche parziale, di unità immobiliari, o per frazionamento di una particella di terreno, di norma ai fini di un passaggio di proprietà, deve essere dichiarato in Catasto.

La dichiarazione, PREGEO, a carico degli intestatari dell’immobile, avviene con la presentazione in Catasto di un atto di aggiornamento predisposto da un professionista tecnico abilitato

Il software usato, Pregeo (PREtrattamento atti GEOmetrici) per compilare l’atto di aggiornamento catastale che può essere costituito da

  • tipo frazionamento
  • tipo mappale
  • tipo frazionamento e tipo mappale
  • tipo particellare.

Il documento va inoltrato per via telematica tramite la piattaforma Sister, e in base alla normativa vigente, la presentazione degli atti di aggiornamento di catasto terreni prevede il versamento dei tributi speciali catastali e dell’imposta di bollo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VUOI ESSERE AFFIANCATO DURANTE LE TUE OPERAZIONI IMMOBILIARI?

Prenotando questo servizio ti raggiungerò nella tua città e ti affiancherò per due intere giornate, mostrandoti i vari step per ricercare, gestire e concludere la tua prima Operazione Immobiliare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close