SALDO E STRALCIO IMMOBILIARE

Saldo e Stralcio Immobiliare
Vuoi capire le tecniche del saldo e stralcio immobiliare? Con Massimiliano Damiani non sarà più un segreto!

Se sei un Investitore o un Aspirante Investitore Immobiliare non puoi non conoscere questa procedura stragiudiziale.
Ma se giungendo qui vuoi capire meglio come funziona questa procedura sono lieto di poter investire qualche minuto per te.
Nello specifico “tecnico” questa procedura è chiamata:

Saldo e Stralcio Immobiliare

Il Saldo e Stralcio Immobiliare è una tecnica nella quale un consulente del debito evita la vendita di un immobile in asta, trattando con i creditori, ottenendo un sconto sul debito residuo e trovando un acquirente disposto ad acquistare l’appartamento.

Quando i debiti (ad esempio Mutuo/Prestito ecc) sono in scadenza e non possono essere onorati, i creditori (Banca/Finanziaria ecc.) possono rivolgersi all’autorità giudiziaria per esigere i propri crediti, attraverso un procedimento esecutivo e al conseguente Pignoramento.

La procedura stragiudiziale di Saldo e Stralcio Immobiliare è la risoluzione del debito che può avvenire senza la necessità di ricorrere all’intervento del giudice ed in realtà, aggiungerei anche l’unico modo per esonerarti da qualunque problematica legato alla situazione debitoria del mutuo.

In poche parole è una possibilità di transazione, attraverso la quale le parti interessate concordano il rientro del debito con una somma inferiore all’importo complessivo.

E’ sempre molto semplice dire: “La mia Banca non mi da fiducia o mi sta ignorando”. Questo non è vero. La tua Banca ha tutto l’interesse di trovare con te un accordo per non vedersi sottratti degli utili, che altrimenti, non vedrebbe mai. Prova a pensare a quanto perderebbe, in termini di tempo e soldi, per la pratica burocratica della sola idea di mettere all’asta la tua casa.
La “bella notizia” se cosi si può chiamare per chi deve affrontare un intermediazione è che potresti vederti sottratti costi inutili al complessivo del debito da estinguere e con un professionista al tuo fianco puoi cercare un accordo con la banca.  

Se eventualmente decidessi di procedere da solo ti consiglio, una volta raggiunto l’accordo di saldo e stralcio immobiliare con il creditore, di accertarti che la banca o la società finanziaria abbia provveduto alla rinuncia di possibili procedure giudiziali di recupero del credito dichiarando contestualmente di non avere più alcuna pretesa nei confronti del debitore.

Per farti capire meglio ecco un esempio di  saldo e stralcio immobiliare:

Tizio dopo aver contratto un mutuo ipotecario per euro 150.000 € per comprare la casa dei suoi sogni.

A seguito di un imprevisto, come potrebbe essere la perdita del lavoro o di contratti importanti, va in sofferenza e purtroppo non riesce più a pagare le rate e il suo mutuo che, alla data dell’imprevisto, è di circa 140.000 €.
Una buona soluzione, per TIzio, potrebbe essere quella di vendere casa velocemente, argomento che ho trattato in un articolo ma non inerente in questo.

A questo punto, la banca o la finanziaria, dopo alcune rate non pagate e dopo alcuni contatti e verifiche per recuperare le rate insolute avvia la procedura di Pignoramento, la casa viene messa in asta e seguirà l’iter procedurale previsto dalla legge. 

Ora ti lascio immaginare che possibilità potrebbero esserci, dopo vari incanti andati deserti, che l’asta scenda notevolmente di prezzo e viene aggiudicata al prezzo di circa 60.000 €.
Chi compra casa all’asta sa bene che la banca pur di rientrare di una parte del debito svenderebbe l’immobile per somme irrisorie.

Purtroppo però per Tizio, l’asta non garantisce assolutamente l’estinzione del debito e il rischio che corre è quello di restare senza casa e con un debito residuo di circa 80.000 €, che forse non gli permetterà più di essere finanziabile, e sarà continuamente vessato dai creditori.

Esiste una soluzione all’asta giudiziaria?

Ebbene si! E con questo veniamo al fulcro di questo articolo.
Se hai debiti in sofferenza e stai leggendo questo articolo, voglio rassicurarti dicendoti non solo che esistono appunto soluzioni costruite sul tuo problema, ma l’accordo di Saldo e Stralcio Immobiliare ti garantisce una vera e propria via di liberazione da una catena che altrimenti difficilmente si scioglierebbe.

Come ti ho già anticipato ogni singola situazione debitoria va analizzata nello specifico ed ogni caso è un caso isolato. Ma le soluzioni, spesso, sono molto simili.
Ed arrivare alla soluzione di un saldo e stralcio immobiliare in alcuni casi è solo una delle soluzioni, forse la più estrema, a cui si può giungere.
Se posso concludere con un consiglio: “Valuta con un professionista del settore come poter evitare di perdere la tua casa!” e solo dopo scegli che strategia attuare.

Se vuoi risolvere la tua situazione o approfondire l’argomento o addirittura diventare un esperto nella tecnica di saldo e stralcio immobiliare continua a seguire il mio blog o entra nella sezione dei servizi immobiliari

Ci vediamo nel prossimo articolo.

Chi si arrende non vince mai..
e chi vince non si arrende mai”

Massimiliano Damiani
Investitore immobiliare

 

“Stralciare immobili senza capitali è possibile se qualcuno ti insegna il METODO”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VUOI ESSERE AFFIANCATO DURANTE LE TUE OPERAZIONI IMMOBILIARI?

Prenotando questo servizio ti raggiungerò nella tua città e ti affiancherò per due intere giornate, mostrandoti i vari step per ricercare, gestire e concludere la tua prima Operazione Immobiliare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close